105
Dani Alves si è subito ambientato al Paris Saint-Germain. Dopo la vittoria da protagonista in Supercoppa di Francia, oggi è arrivato anche il primo successo in Ligue 1 contro l'Amiens. Il terzino destro brasiliano, però, nel post-partita, non ha mancato di regalare nuovamente parole al veleno contro la sua ex squadra, la Juventus, lasciata in estate dopo la sconfitta in finale di Champions League.

LE DICHIARAZIONI - Dani Alves, ai microfoni di Sky Sport, ha dichiarato: "Sono un calciatore a cui piace giocare molto la palla, rischiando ok, ma credo che loro non abbiano capito la mia forma di giocare e per questo non ero felice ed ho deciso di cercare una nuova squadra. Però sono molto grato alla Juve". Non sembra granché grato Dani Alves nei confronti della Juventus. Il brasiliano, infatti, non è la prima volta che getta benzina sul fuoco nei confronti dei bianconeri.