29
Una classifica che si fa sempre più preoccupante e le voci sulla possibile cessione del club. E' un momento molto difficile per la Sampdoria e il suo Presidente Massimo Ferrero che non ci sta e attacca. Attraverso i microfoni dell'Ansa Ferrero minaccia denuncie al presunto mandante di questa fuga di notizie: "Mi sono rotto le scatole - spiega -Vado in Procura e denuncio perché ci deve essere dietro un mandante. Forse dà fastidio il mio lavoro onesto, ma vengano avanti che stavolta meno forte...".

L'AFFONDO DEL PRESIDENTE - Nelle ultime settimane il Presidente della Sampdoria è stato protagonista, suo malgrado, di uno scontro sui social con i tifosi che gli rimproveravano un mercato di gennaio fatto di cessioni eccellenti (Eder ndr) che ha pesantemente indebolito la rosa di Vincenzo Montella. Ferrero rimanda al mittente le accuse sui bilanci in rosso e contrattacca:  "Basta con lo stillicidio delle notizie spazzatura - ha detto all'Ansa - il bilancio della Samp è in ordine e io non vendo: invece continuo a leggere di falsi incontri carbonari...".