Commenta per primo
Anche il capitano del Genoa Mimmo Criscito interviene per dire la sua sull'annosa e sempre attuale questione del razzismo negli stadi.

Dalla pagina ufficiale del club rossoblù, il difensore partenopeo non lascia spazio a dubbi circa la sua posizione in materia:  “La tentazione sarebbe quella di unirsi, noi calciatori, in un’azione per dare un segnale. E’ anacronistico che nel 2019 qualcuno pensi di dividere il mondo in bianchi e neri. Le regole ci sono. Chi inneggia alla discriminazione va punito".

L'esperto esterno descrive poi la sua esperienza personale con il pubblico del Grifone: "Da genoano sono orgoglioso che il nostro pubblico sia storicamente portato all’inclusione. La Lega Serie A si sta impegnando a fondo. Il Genoa è attivo sul tema con la Values Cup. Il torneo studentesco che il club organizza per sensibilizzare i Millennials”.