Commenta per primo

 

Al grido di "Noi non siamo giochi Preziosi" e "Preziosi vaff..." un centinaio di tifosi rossoblù ha contestato il patron del Genoa durante l' allenamento del pomeriggio. Arrivati al centro sportivo di Pegli poco prima dell'inizio della seduta i tifosi hanno srotolato striscioni tra i quali uno di sostegno alla squadra "Forza Ragazzi sempre al vostro fianco" e un altro dedicato al presidente del Genoa "Preziosi: game over...". Durante la partitella, cori fumogeni e petardi.