Commenta per primo
Inghilterra-Iran è stata una partita infinita. 90' più recupero, come tutte. Ma stavolta l'extra time è stato di 24 minuti, 14 nel primo e 10 nel secondo. Il motivo? Alcune azioni riviste al Var, l'infortunio del portiere dell'Iran Beiranvand rimasto a terra per sette minuti e le sei sostituzioni della nazionale di Queiroz che ne ha avuta una in più a disposizione per via della commozione celebrale del portiere. Inoltre, nei minuti di recupero l'arbitri è andato di nuovo al Var prima di assegnare un rigore all'Iran.