Commenta per primo

Il team manager dell'Inter, Ivan Ramiro Cordoba, parla ai microfoni di Inter Channel del match di ieri con il Tottemham"Non serve il bastone con i giocatori. Serve una via di mezzo tra quello e la carota. Semplicemente bisogna saperli rendere consapevoli della responsabilita' che hanno scendendo in campo con i colori dell'Inter. In partite impossibili, come quella di ieri sera contro il Tottenham - ha proseguito il colombiano -, i giocatori riescono a tirare fuori il massimo e dimostrano la voglia di attaccarsi ancora di piu' a questi colori e la voglia di fare bene. Ieri la squadra ha giocato con il cuore piu' che con le gambe perche' se non butti fuori, piu' che la parte fisica, la rabbia agonistica, quella cosa che fa la differenza, non cambi le cose".