80
Roberto Mancini vuole un terzino sinistro. Nelle amichevoli estive li ha provati tutti, da Davide Santon a Federico Dimarco, passando per D'Ambrosio e Nagatomo. Non soddisfatto, tanto che gli ultimi due sono ufficialmente sul mercato, il tecnico nerazzurro è alla ricerca di un laterale mancino per la sua Inter. Il nome che torna di moda è quello di Domenico Criscito. Il difensore dello Zenit San Pietroburgo ha voglia di tornare in Italia, rietiene concluso la sua campagna di Russia. Ma c'è un clu, quello russo, da convincere.

NUOVO ASSALTO - Come riporta Sky Sport, Criscito vuole rilanciarsi anche in chiave Nazionale, per non lasciarsi sfilare nuovamente la maglia Azzurra. Il prossimo anno, inoltre, cambieranno i regolamenti nel campionato russo e ci sarà meno spazio per gli stranieri. L'Inter è pronta a fare un'offerta allo Zenit nei prossimi giorni. Criscito aspetta solo una mossa ufficiale della società nerazzurra. La società interista, prima, deve fare delle uscite. Dopo gli addii di Andreolli e Nagatomo, partirà l'assalto.