13
Sono parole sante quelle che Conte ha pronunciato a Oslo, rilasciando un'intervista esclusiva a Bruno Gentili per Raisport: "Io mi rimetto a quanto è stato detto, cioè che Lotito è un consigliere federale e quindi ha il diritto di stare con noi. Io non vado oltre le questioni di campo, ma sia chiaro che in quell'ambito qui comando io". Parole sante. Erano quelle che volevamo sentire, per avere conferma che in Nazionale non funziona come nella Fattoria degli Animali, dove tutti sono uguali, ma qualcuno è più uguale degli altri. Chissà se Lotito & Tavecchio hanno mai letto Orwell.

x.j.