12
A Torino c’è un mistero chiamato Alex Sandro. L’involuzione del brasiliano potrebbe (e dovrebbe) costituire materia di studio, in una stagione che l’ha visto firmare l’agognato rinnovo con la Juventus fino al 2023. Eppure, anche dopo il prolungamento contrattuale, sono continuate ad arrivare prestazioni disastrose da parte del numero 12 bianconero. Esploso nella prima, diventato un top player nella seconda, scomparso improvvisamente nella terza: alla quarta stagione di Juve, Alex Sandro appare un vero e proprio enigma.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM