L'Ajax lo aveva pronosticato in tempi non sospetti e ci avrebbe addirittura messo la firma, difficile non credergli: uscire imbattuti dal doppio confronto con la Juventus e iscriversi alla semifinali di Champions League rappresenta un'impresa che ai biancorossi mancava dal 1997 (de Ligt e van de Beek, i due marcatori di ieri, non erano ancora nati).

Ben nove giorni fa, il profilo twitter della prima squadra di Amsterdam aveva auspicato di passare il turno assieme al Barcellona, delineando il suo cammino ideale verso la finale di Madrid. Secondo i lancieri, passano anche Tottenham (in vantaggio di un gol sul Manchester City) e il Liverpool (doppio margine sul Porto). Il tweet