6
Arriva la dirigenza della Lazio ad Auronzo di Cadore. Al termine della prima seduta della giornata è arrivato Tare sotto le Tre Cime di Lavaredo e più tardi toccherà anche a Lotito. L’approdo del ds era previsto da giorni, mentre quello del patron (in pendant con le annate scorse) è arrivato a sorpresa.

GRANA LUIS ALBERTO – L’arrivo di Tare era programmato soprattutto per risolvere la grana Luis Alberto. Dopo la conversazione al telefono il direttore sportivo biancoceleste è pronto a chiudere la questione col Mago, presentatosi ad Auronzo con grande entusiasmo. Un colloquio nel quale Tare pretenderà un passo indietro da parte dello spagnolo e delle scuse anche alla società.

QUESTIONE POSITIVO – A sorpresa è arrivato anche il presidente Lotito. Quest’ultimo è comparso sotto le Tre Cime di Lavaredo per risolvere una questione ancora più spinosa. Sembrerebbe esserci un positivo nel gruppo squadra biancoceleste qui ad Auronzo come riportato anche da La Gazzetta dello Sport, anche se al momento la società nega tutto. Il patron biancoceleste si recherà prima a Cortina per interessi personali e poi raggiungerà Auronzo.