1
Il terzino della Roma Alessandro Florenzi è finito ai margini della formazione giallorossa in questo inizio stagione. Lo scenario era difficile da ipotizzare soltanto pochi mesi fa, considerando che l'esterno - punto fermo della formazione capitolina l'anno scorso - veniva considerato un possibile titolare della squadra allenata da Fonseca. Nell'ultimo mese però Florenzi è stato superato nelle gerarchie da Santon, e per questo motivo potrebbe lasciare la Roma a gennaio.

Oggi La Gazzetta dello Sport riportava l'ipotesi di alcune società italiane interessate a Florenzi, tra cui spiccano  Cagliari e Sampdoria. Il club blucerchiato in particolare avrebbe voluto affrontare l'operazione puntando sul prestito sino a giugno. A facilitare la trattativa, consentendo alla Samp di superare magari la concorrenza dei sardi, potrebbe essere la presenza di Ranieri a Genova.

L'affare Florenzi però pare piuttosto complicato per la società doriana. Gli ostacoli principali sono facilmente intuibili: uno è l'ingaggio del classe 1991, vicino ai 3 milioni di euro netti. Per la Samp si tratterebbe di un'operazione da 3 milioni lordi per 6 mesi, cifra decisamente troppo alta per le casse blucerchiate. Inoltre, va considerata anche la volontà del giocatore, che ha sì un buon rapporto con Ranieri ma può contare anche su svariate altre pretendenti, in particolare l'Inter. Il tutto senza contare che Florenzi potrebbe anche scegliere di rimanere nella capitale, considerando l'affetto che lo lega alla Roma, per giocarsi le sue carte in giallorosso.