Maurizio Sarri torna nel presepe degli artigiani di San Gregorio Armeno a Napoli. Dopo l'ufficialità del suo passaggio dal Chelsea alla Juventus, club con il quale ha firmato un contratto triennale, l'ex allenatore dei partenopei è stato riprodotto da Genny Di Virgilio come... Giuda. Vestito con la tuta bianconera, stringe in mano un sacchetto con la scritta '30 denari' (fonte foto del presepe: corrieredellosport.it).

'LA VOCE DEL PADRONE' - Da ieri nuovo allenatore della Juventus, Maurizio Sarri si è già trasformato nel nuovo 'nemico sportivo' di chi ha tifato per lui nelle stagioni passate. Non solo Genny Di Virgilio, ma anche l'artigiano Marco Ferrigno ha cambiato la statua, a grandezza naturale, fuori dalla propria bottega, riproducendo un Sarri di terracotta con i nuovi colori e la scritta: "La voce del padrone".