Calciomercato.com

  • Inter, Sensi ai saluti: l'inizio folgorante, gli infortuni, i dettagli con il Leicester

    Inter, Sensi ai saluti: l'inizio folgorante, gli infortuni, i dettagli con il Leicester

    • Federico Targetti
    Stefano Sensi è in uscita dall'Inter: il centrocampista classe 1995 è a un passo dal raggiungere il tecnico Enzo Maresca al Leicester City, in seconda divisione inglese, per prendere il posto di Cesare Casadei, richiamato dal Chelsea. L'emergenza a centrocampo dell'Inter in vista della gara di campionato con la Fiorentina (squalificati Barella e Calhanoglu) sta rallentando l'ufficialità dell'affare, che comunque dovrebbe andare in porto negli ultimi giorni di mercato. 

    I DETTAGLI - Le Foxes dovrebbero pagare 2 milioni di euro bonus compresi per l'ex Sassuolo, che con i nerazzurri ha appena sei mesi di contratto rimasti. Per lui un nuovo accordo con gli inglesi, da capire se fino al 2025 o addirittura al 2026, e la possibilità di guadagnare il ritorno in Premier League dato che la squadra è prima in classifica con sette punti sulla seconda. 

    CHE INIZIO A MILANO - Eppure, le prime settimane di Sensi all'Inter erano state meravigliose: prelevato per 20 milioni di euro tra costo del prestito e poi del riscatto, segna 3 gol e mette a referto 4 assist nelle prime 6 giornate. Il feeling con la piazza è splendido, ma arriva il 20 ottobre, e dopo 34 minuti contro la Juventus ecco il primo dei tanti infortuni, un problema all'adduttore che tra l'altro gli preclude la sfida al "suo" Sassuolo. Saranno altri nove in nerazzurro, più altri quattro tra Sampdoria e Monza, le ultime esperienze in prestito. L'ultimo problema fisico risale a settembre, il Leicester spera di poter contare su Sensi a pieno regime. 

    Altre Notizie