Intervistato da "Il Giorno", Alessio Tacchinardi ha espresso la propria opinione sull'Inter di Luciano Spalletti e spiegato come Nainggolan sia decisivo per i nerazzurri

“La Juve è sola in testa e Allegri, un allenatore super, in realtà deve ancora decidere che abito metterle. E non vedo chi possa batterla in Italia, anche se non ci fosse Ronaldo. C’è l’Inter che ha ottime potenzialità, ma deve fare un passo in avanti come mentalità, e in questo senso Nainggolan è importantissimo. Poi vengono Napoli e Milan”.