Commenta per primo

Migjen Basha si allena con il resto della squadra, al centro Sisport di Torino, dopo aver recuperato dall'intervento chirurgico utile alla rimozione di alcune calcificazioni ossee, anche se la condizione va ancora recuperata. Entrato in "lista cedibili", per lui c'è stato il sondaggio dei tedeschi dell'Eintracht Braunschweig, ma soprattutto la trattativa con il Catania, saltata solo dopo le visite mediche, non superate, del giocatore.

Basha resta sul mercato, a maggior ragione dopo che il club ha deciso di confermare Alessandro Gazzi, anch'egli dato per "tagliato", ma a questo punto la sua cessione è rinviata a gennaio; il 27enne centrocampista albanese avrà così tempo e modo di tornare al 100% e di presentarsi al meglio a chi busserà alla sua porta. Le pretendenti non mancheranno, per la sua abilità e professionalità, ma al momento è impossibile dire se saranno le stesse di agosto o soggetti del tutto nuovi.