Commenta per primo

Il responsabile arbitrale Uefa, Pierluigi Collina fa il punto della situazione: "Arbitri e assistenti sono degli atleti a tutti gli effetti, altrimenti non potrebbero affrontare una partita con la velocità e l'intensità di gioco attuali. La differenza tra calciatori e arbitri è sempre meno visibile in campo".