Commenta per primo
La gara di campionato tra Bologna e Genoa, in programma questa sera al Dall'Ara, sarà anticipata da un minuto di silenzio per commemorare la scomparsa di Romano Fogli, ex centrocampista tra le altre anche della formazione felsinea. 

In rossoblù Fogli militò per 10 stagioni, formando un'inscindibile cerniera di metà campo assieme a Giacomo Bulgarelli e vincendo lo scudetto del 1964, l'ultimo conquistato dalla società emiliana.

Nella sua carriera ha vestito anche le maglie di Torino, Milan (con cui vinse Coppa Campioni e Intercontinentale nel 1969) e Catania, collezionando 13 presenze in Nazionale, di cui una agli sfortunati mondiali inglese del '66. Appesi gli scarpini al chiodo ha iniziato una lunga carriera da tecnico, allenando anche il suo amato Bologna nel 1993, dopo esserne stato il vice a fine anni '70.

Fogli si è spento nella notte a 83 anni.