Calciomercato.com

Bolognamania: ci vuole sudore ed un minimo di cuore

Bolognamania: ci vuole sudore ed un minimo di cuore

  • Greta De Cupertinis
  • 1
“Ci vuole sudore ed un minimo di cuore se non lo vuoi lo zero a zero” cantava Ligabue in una canzone poco conosciuta ma piena di verità. Il Bologna il cuore ce l’ha messo ma la fiducia in sé stesso no, infatti, è stato proprio il non crederci abbastanza a decretare il pareggio di ieri al Dall’Ara contro il Napoli.
 
La squadra partenopea ha avuto qualche difficoltà (vedi il rigore sbagliato da Osimhen) ma dall’altra parte i padroni di casa non hanno mai tirato in porta: nonostante qualche giocata interessante, il problema dell’attacco rossoblù inizia a farsi sentire nel momento in cui non si riescono a trovare le reti necessarie per vincere le partite.
 
Nessuno mette in dubbio le qualità di Zirkzee, Karlsson e Ndoye ma qualcosa manca negli ultimi metri: ci vorrà tempo forse per trovare l’amalgama giusta e i gol corali, resta il fatto però che i gol scarseggiano e bisognerà capire al più presto come trovarli per tornare ad essere incisivi.
 
Thiago Motta si è detto soddisfatto della partita dei suoi soprattutto considerando il valore dell’avversario: ora ai rossoblù spettano due partite in quattro giorni, prima in trasferta con il Monza e poi in casa contro il Sassuolo. Riusciremo a sbloccare la pareggite a porte inviolate delle ultime due giornate?

Altre notizie