Calciomercato.com

  • Getty Images
    Chi è Pierret, il nuovo acquisto del Lecce bloccato dal G7

    Chi è Pierret, il nuovo acquisto del Lecce bloccato dal G7

    • Francesco Guerrieri
    Il Lecce si è mosso in anticipo per Balthazar Pierret, centrocampista francese classe 2000 pescato in seconda divisione francese. Un investimento alla Corvino, quel giocatore che oggi in pochi conoscono ma che tra qualche mese potrebbe essere sulla bocca di tutti; ricordate Hjulmand?! Già bloccato a gennaio, Pierret arriva a zero dopo la fine del contratto con il Quevilly Rouen. Sei mesi fa era stato fatto anche un tentativo per prenderlo subito, ma la richiesta del club francese era considerata troppo alta per un giocatore in scadenza e così i giallorossi hanno aspettato l'estate.

    TETE MORENTE, IL NUOVO ACQUISTO DEL LECCE CHE GIOCAVA CON THEO HERNANDEZ

    CHI E' PERRET - Titolare fisso nel Quevilly, ha giocato davanti la difesa totalizzando 33 presenze e 5 gol tra campionato e Coppa di Francia. Centrocampsita centrale che può giocare anche in difesa, è cresciuto nel Nizza insieme all'ex Udinese Makengo e nel 2021/22 ha fatto l'unica esperienza lontano dalla Francia giocando in Romania con la Dinamo Bucarest: una stagione complicata chiusa con la prima retrocessione nella storia del club. 

    CHI E' GASPAR, IL NUOVO DIFENSORE DEL LECCE

    PIERRET E IL "CASO" DEL G7 - L'arrivo di Pierret a Lecce era slittato di qualche giorno per motivi extracalcistici: il G7 in Italia aveva creato allerta massima in tutta la Puglia, limitando - e in alcuni casi bloccando - il traffico aereo per garantire la sicurezza del gruppo intergovernativo che riunisce le principali sette economie dei Paesi avanzati. Visite e firma hanno tardato qualche giorno quindi, ma i primi segnali di Pierret in giallorosso erano arrivati a gennaio direttamente da Corvino: "Ci piace molto" aveva detto il responsabile dell'area tecnica che già stava lavorando per bloccarlo in vista della prossima stagione. 

    FRUCHTL, IL NUOVO PORTIERE DEL LECCE CHE GIOCAVA NEL BAYERN MONACO

    Altre Notizie