53
Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha commentato con soddisfazione il pareggio contro la capolista Inter a Mediaset Premium, riservando più di una stilettata ai nerazzurri: "Ci hanno fatto una rapina a mano armata. Mancini ha detto che l'Inter avrebbe meritato la vittoria? Lui dice quello che gli pare, oggi avremmo dovuto vincere 11-1. L'Inter è stata fortunata, i nerazzurri non sono migliori di noi. Noi siamo più forti di tutti, quando la Samp gioca benissimo e Zenga fa girare al massimo i ragazzi. A cosa pensiamo per il futuro? Pensiamo al Frosinone, vogliamo conquistare i tre punti". Su Muriel e Correa, protagonisti nel bene e nel male della partita: "Il protagonista della partita è Muriel, io sono solo lo zio. Lui è fortissimo, ha fatto una grande partita e la prossima gara farà due gol, è un talento naturale e un bravo ragazzo, poi è bello come il sole. Correa è un grande calciatore, sono dispiaciuto e lo dico col cuore per quell'errore, avesse fatto gol avremmo fatto felice un ragazzo di prospettiva e di talento. Lui è sensibile".