163
Se l'esperienza di Hakimi con il Real Madrid si è interrotta in modo così bruco, la responsabilità è di Zinedine Zidane. Questo è quanto lascia intendere l'agente del calciatore, Alejandro Camano, che intervistato dal portale marocchino ​o Al Mountakhab, ha poi elogiato i meriti di Conte, che invece ha convinto l'esterno ad accettare il progetto nerazzurro. 

VIA DAL REAL PER ZIDANE -Zidane è la ragione per la quale Hakimi è andato all’Inter. Sta a lui dare spiegazioni. Penso che un ritorno di Hakimi al Real non sia ora opportuno, alla luce della presenza di Carvajal, ma sono sicuro che il futuro di Hakimi sia brillante dopo questo step in avanti”.

IL RUOLO DI CONTE - “Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, è stato in costante contatto con Hakimi, esponendogli il progetto futuro dell'Inter e così abbiamo scelto di accettare l'offerta del club. Quando un grande allenatore come lui ti contatta in maniera così insistita, evidenzia il fatto che ti voglia nella sua squadra e che tu rappresenti per lui un pezzo importante nel suo progetto”.