Commenta per primo

Tevez? No, grazie. Meglio Sanchez. Le ultime voci di mercato danno l'Inter ad un passo dall'attaccante argentino del Manchester City che però, secondo il nostro modesto parere, non possiede tutte le caratteristiche ideali per la squadra nerazzurra. Sia chiaro, nulla da dire sotto l'aspetto tecnico: Tevez è un ottimo giocatore, ma presenta alcune lacune dal punto di vista caratteriale.

Roberto Mancini le sta provando tutte per instaurare un buon rapporto con lui e, nonostante quest'anno lo abbia addirittura promosso ai gradi di capitano, non sembra esserci ancora riuscito in pieno. Anzi, alla radice del possibile divorzio ci sarebbe proprio un legame difficile con l'allenatore italiano.

Le cose potrebbero andare meglio a Milano, dove c'è uno spogliatoio pieno di connazionali pronto ad accoglierlo a braccia aperte e ad aiutarlo nell'ambientamento. Ma all'Inter servono giocatori che abbiano tanta 'fame' e voglia di sudare, mentre ad esempio Tevez in Inghilterra si è lamentato con Mancini per aver introdotto i doppi allenamenti giornalieri. Solo un episodio o un chiaro sintomo dell'indolenza del ragazzo?