Commenta per primo
Milena Bertolini, commissario tecnico dell'Italia Femminile, parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Georgia, seconda gara di qualificazione a Euro 2021: "Il calcio insegna che nel momento in cui sbagli l’approccio alla partita e sottovaluti l’avversario vai incontro a brutte figure. In Israele non mi è piaciuto l’approccio alla gara e il fatto che sia mancata quella fame che ci ha contraddistinto in questi due anni. Ho apprezzato invece la reazione della squadra e la consapevolezza delle ragazze nei propri mezzi. Dopo la partita in Israele le ragazze erano un po’ stanche, complici anche l’umidità e il viaggio per arrivare in Georgia. Ora hanno recuperato e anche chi aveva accusato un affaticamento sta meglio. Vedremo domani. Per le giovani è già molto importante essere qui, poter vedere come si lavora e quali sono gli standard della nazionale maggiore a livello fisico e mentale".