24
Il primo step del "processo tamponi" è andato. Una sentenza comunque inferiore rispetto a quanto chiesto dall'accusa, ma che ancora non convince Lotito e la Lazio. Entrambi infatti ricorreranno alla Corte d'Appello. Anche la questione diritti tv è ormai archiviata (pacchetti 1 a Dazn). Finite perciò le interminabili assemblee alle quali avrebbe dovuto partecipare il patron biancoceleste. Domani, dalle ore 12:30 circa, ci saranno ulteriori sviluppi anche per quanto concerne "Lazio-Torino". Il club capitolino chiede il 3-0 a tavolino.

Morale della favola, l'agenda di Lotito comincia a svuotarsi, e ciò comporterà ad un avvicinamento con Inzaghi. Come riporta Il Corriere dello Sport, va limato ancora qualche aspetto tra compensi fissi e bonus per il prolungamento del tecnico piacentino. Quest'ultimo attenderà fino a metà aprile, ma visto che Lotito ora è più libero, chissà che l'incontro non possa avvenire prima.