19
Separare Lionel Messi e il Barcellona non è più un'utopia di mercato. Anzi secondo l'agente Fifa Alessio Sundas, che da anni ha contatti continui con il club catalano, il momento del divorzio del secolo sarebbe prossimo a concretizzarsi e lo stesso procuratore toscano sarebbe pronto a giocare un ruolo di primo piano nell'operazione.

Certo, le difficoltà non mancano ma Sundas ha un piano ben preciso per portarlo a termine, denominato 'Operazione Big Bang'. "La trattativa - spiega l'agente - prevede l’intervento cospicuo da parte di diversi sponsor che finanziando il trasferimento di Messi lontano dal Barcellona si assicurerebbero il 49% del suo cartellino. Il restante 51% andrebbe ovviamente al club che riuscirà a convincere il campione argentino e a tal proposito io e il mio staff stiamo contattando società in tutto il mondo per proporre loro l'affare".

“Una volta che avrò riscontrato l’interesse ufficiale di un club - prosegue Sundas - andrò a Barcellona per convincere i blaugrana e la Pulce a seguire il mio 
progetto che prevede anche importanti e clamorosi bonus per il giocatore".

A detta dello stesso Sundas, la cifra complessivamente movimentata da questa ambiziosa compravendita supererà di gran lunga quelle raggiunte da Neymar e Cristiano Ronaldo, arrivando fino a sfondare ampiamente la somma record di mezzo miliardo di euro tra sponsor, cartellino, stipendio e merchandising.