Commenta per primo
Sbloccata la situazione di Filip Djuricic, che saluterà la Sampdoria direzione Benevento, il club blucerchiato è al lavoro per concretizzare un'altra cessione piuttosto complicata, quella di Dodò. Il calciatore virtualmente è ancora di proprietà dell'Inter, anche se i blucerchiati dovranno riscattarlo a giugno per oltre 5 milioni di euro. Nel frattempo però il Doria sta cercando di piazzare l'esterno brasiliano ormai da due sessioni di mercato. In Italia restano vive le piste che conducono al Cagliari e alla Spal, ma per il terzino si starebbero muovendo anche alcune società estere.

L'ultima in ordine cronologico secondo Sampnews24.com sarebbe il CSKA Mosca, alla ricerca di un laterale mancino, che avrebbe individuato in Dodò. La Samp ovviamente è disponibile ad una trattativa anche se risulterà decisiva la volontà del giocatore. In passato dall'estero era arrivato anche il sondaggio del Fenerbahçe dalla Turchia, mentre l'Inter sarebbe disposta a valutare una partnership con il Jiangsu, squadra di proprietà di Suning. La pista CSKA potrebbe però rivelarsi più intrigante per lo stesso Dodò: la risposta del giocatore sarebbe attesa nelle prossime ore.