231
Gentile Procuratore,

sono un tifoso di calcio, ma non seguo una squadra particolare. Scrivo solo per esprimere un parere sulla partita di ieri sera tra Milan e Inter. Penso che la partita - dominata senz'altro dall'Inter a cui va ogni merito - sia stata finta, senza anima, in una cornice lussuosa sì, ma dove il calcio è stato solo la scusa per un business e nient'altro. Non c'erano le tifoserie contrapposte a tifare per i colori della maglia amata, non c'era neanche un grande pathos in campo. Meglio decisamente l'Inter come dicevo, ma il Milan non supportato dai propri tifosi ha messo i remi in barca quasi subito alla ricerca forse di una propria identità di gioco smarrita nelle ultime di campionato. Non c'era l'atmosfera di una partita che conta davvero, nonostante i mirabolanti fuochi d'artificio - solo fumo per gli occhi - che hanno chiuso la serata! Il campo neutro è stato troppo neutro e io che sono calcisticamente neutrale mi sono annoiato ancora di più! 

E allora chiudo con un interrogativo: amici di calciomercato.com vi siete divertiti ieri sera? Era calcio o solo uno sfarfallio di lustrini quello di ieri sera? Antonio di Siracusa
Gentile Antonio,

premettendo che alla vista dello stadio di Riyad molti telespettatori saranno balzati in piedi
dalle loro poltrone per contemplare con meraviglia l'avveniristica struttura, non mi discosto dalle sue puntuali considerazioni sulla mancanza di clima calcistico che si poteva avvertire non solo sugli spalti ma anche nel rettangolo di gioco. Il risultato sportivo però va registrato: l'Inter ha vinto con merito, onorando la manifestazione al meglio! 

Ma allora chiedo agli utenti di calciomercato.com: se si fosse giocato a San Siro avremmo trovato un Milan più combattivo? Il campo neutro ha penalizzato i rossoneri?



Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.