Calciomercato.com

Conte fa il prezioso: Juve con Giovinco

Conte fa il prezioso: Juve con Giovinco

"Vietato pensare al Benfica". Antonio Conte vede avvicinarsi il traguardo per vincere il terzo scudetto di fila sulla panchina della Juve e non accetta distrazioni di alcun tipo: prima bisogna battere il Bologna di Ballardini per spegnere le ultime speranze di rimonta della Roma e poi ci si potrà concentrare sulla sfida coi portoghesi in Europa League

CONTE PREZIOSO - Il discorso vale anche per il proprio futuro: per assurdo, più l'allenatore bianconero non ne parla e più si fanno insistenti le voci su un suo possibile addio a fine stagione. In realtà Conte porterà avanti il matrimonio con la Vecchia Signora per continuare a sognare di vincere la Champions League. Lo stesso teatrino si era già verificato l'anno scorso di questi tempi, col benestare del diretto interessato a cui piace sentirsi importante. Quindi non è solo un problema di soldi o di investimenti da fare sul mercato. 

GIOVINCO IN CASA - Meglio non rischiare Tevez, così in attacco trova ancora posto Giovinco, reduce dal bel gol segnato nel posticipo di lunedì sera a Udine. Ora la Formica Atomica è chiamata a confermarsi anche in casa per riconquistare tutti i tifosi dello Juventus Stadium, che in questa stagione lo hanno anche fischiato, scatenando l'ira protettiva di Conte. Sebastian cerca gol e affetto: "Tifosi, scaldatemi!". Anche per convincere il club bianconero a prolungargli il contratto in scadenza nel 2015

Altre notizie