42
Alexis Sanchez e l'Inter sono sempre più lontani. Perché il riscatto dell'attaccante cileno a giugno non è una priorità al momento per la dirigenza nerazzurra; anzi l'acquisto, visto che il suo prestito dal Manchester United non prevede una cifra prefissata per portarlo a Milano anche oltre la stagione in corso. Eppure, gli infortuni e la poca continuità nelle prestazioni stanno mettendo in forte dubbio l'acquisto di Sanchez da parte del club nerazzurro in vista dell'annata che verrà. 

Ascolta "Inter, Sanchez e la 'bugia' di Solskjaer" su Spreaker.

BUGIA SOLSKJAER - "Sanchez tornerà al Manchester e sarà importantissimo per noi, rimarrà qui", ha detto solo poche settimane fa Ole Gunnar Solskjaer, manager dei Red Devils. In realtà se il rientro in UK è probabile, la bugia dell'allenatore norvegese è sulle prospettive future. Quelle parole nascono dalla volontà di tenere alto il prezzo perché lo United sa che l'Inter non si è mossa fin qui per Alexis, dunque le dichiarazioni servono per tenere vivo l'interesse sul cileno anche in vista dell'estate. Soltanto una scossa nel rendimento di Sanchez o un forte sconto potrebbero cambiare lo scenario per l'anno che verrà. Alexis aspetta, l'Inter deciderà definitivamente a fine aprile ma è orientata sul no