Commenta per primo

Continua la caccia al centravanti del Monaco. Se Mattia Destro rimane l'obiettivo numero, è altrettanto vero che nel Principato ci si augurava di aver già chiuso l'affare da qualche giorno, con l'attaccante di proprietà della Roma che continua anche a guardarsi altrove. Così anche la dirigenza monegasca continua a tenere in vita situazioni alternative, in attesa di capire quando e come porre fine alla telenovela-Destro. Se il fronte che porta a Fernando Llorente stenta a decollare considerando per il momento il no del centravanti spagnolo della Juve, è sempre in Italia che il Monaco continua a cercare: l'ultima suggestione porta addirittura a Mario Gomez, tutt'altro che incedibile per quanto riguarda la Fiorentina. Reduce da due stagioni tormentate, tra un infortunio e l'altro ed una condizione psico-fisica che non ha mai giustificato l'investimento fatto dai Della Valle nell'estate del 2013 (quasi 20 milioni al Bayern ed un contratto da 4,2 milioni fino al 2017), Gomez avrebbe già dato l'assenso ad un trasferimento alla corte di Jardim dove poter rilanciarsi sotto ogni punto di vista. Il Monaco ha preso i primi contatti con la dirigenza viola, un'offerta di 10 milioni potrebbe essere sufficiente considerando il peso di un ingaggio ormai fuori parametri per la Fiorentina.

N.B.