35
La Covisoc ha chiesto chiarimenti sull'aumento di capitale alla Roma. La società giallorossa, grazie al decreto liquidità, potrà rinviare a dicembre il completamento dell'aumento di capitale da parte di Pallotta. La Covisoc - scrive il Corriere dello Sport - ha adottato una misura straordinaria nei confronti della società giallorossa, essendo l'unica con l'aumento di capitale in corso: nello specifico sono stati chiesti aggiornamenti sullo sviluppo dei versamenti che deve fare Pallotta. Fienga dovrà rispondere alle domande della Covisoc e spiegherà la situazione,  che non preoccupa i dirigenti della Roma, ma entro il 31 dicembre il presidente deve completare l'aumento di capitale. Ci sarà tempo fino ad agosto per l'iscrizione al campionato.