17
Il mancato cartellino rosso a Cristiano Ronaldo scatena le polemiche. Da due giorni non si parla d'altro, con il portoghese al centro della questione per l'entrata dura ma non volontaria su Alessio Cragno. Una polemica che ritorna anche oggi sulle pagine del Corriere dello Sport, che scrive: "Cristiano Ronaldo doveva essere espulso a Cagliari. Non ci sono margini di difesa, non c’è possibilità di interpretazione che vada al di là di quello che dice il regolamento. Ne sono convinti anche i vertici arbitrali, l’errore commesso da Calvarese in campo e da Chiffi al VAR è di quelli brutti e difficili da spiegare".

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM