178
Alexis Sanchez è convinto di poter davvero diventare un nuovo giocatore dell'Inter. Uno scenario che ha preso forza nel weekend e sembrava dovesse concludersi in fretta, anche se mai è stata fissata alcuna visita medica o pre-allertato alcun aeroporto; ecco perché i rumors dal Cile di un'operazione a rischio hanno fatto crescere i timori giorno dopo giorno per vedere il cileno in maglia nerazzurra. La realtà è che l'Inter è ancora in trattativa diretta col Manchester United anche tramite l'agente del giocatore Felicevich, il discorso riguarda la divisione dell'ingaggio da pagare, si parla di un calciatore dalle cifre elevatissime e importanti con una formula molto vantaggiosa. Ecco perché sono da considerarsi tempi tecnici, non problemi.


LA POSIZIONE DELL'INTER - La società infatti fa trapelare una tranquillità totale rispetto all'affare Sanchez. L'Inter si sente sicura di poter chiudere questo acquisto, al momento però rimangono alcuni passaggi da definire; c'è da completare ogni aspetto di un accordo delicato tra il dettaglio del prestito (gratuito o quasi), il diritto di riscatto (più di 15 milioni), lo stipendio da dividersi (onerosissimo), il contratto da pattuire con Sanchez valido da giugno 2020. Burocrazia e società al lavoro ma senza preoccupazioni o intoppi, almeno questa è la posizione del club. La situazione di Mauro Icardi invece è di gelo totale: nelle ultime ore non è arrivata alcuna comunicazione sull'idea di accettare il Napoli, il presidente De Laurentiis è irritato e non intende aspettare all'infinito. La situazione inizia a surriscaldarsi, proprio come accaduto con la Roma. Ecco perché sì, in questo caso l'Inter non ha certezze. Vede la Juve all'orizzonte ma non al proprio tavolo. E ad oggi non basta, tutt'altro.

  Ascolta "Inter, cosa succede per Sanchez? E con Icardi è scontro totale" su Spreaker.



GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com