Commenta per primo
Il campionato bianconero ripartirà dalla gara contro l’Atalanta, dopo la sosta per le Nazionali che ha visto impegnati i soli Stryger Larsen e Nestorovski - entrambi in gol con le rispettive squadre - permettendo agli altri giocatori in rosa di recuperare le energie e preparare al meglio la sfida in programma sabato alle ore 15.00.

A Bergamo i friulani dovranno cercare di rialzare la testa, in seguito al crollo casalingo rimediato contro la Lazio nel corso dell’ultima uscita: i ragazzi di Gotti, momentaneamente al 12esimo posto in graduatoria, possono vantare un vantaggio di undici lunghezze sulla terzultima della classe, grazie soprattutto ai 15 punti conquistati dopo il giro di boa.

In questo girone di ritorno, infatti, le Zebrette hanno perso solamente in due occasioni, inanellando 4 vittorie e 3 pareggi nelle restanti partite disputate. 

L’Udinese, a sole dieci giornate dal termine, dovrà cercare di chiudere il prima possibile il discorso salvezza, acquisendo l’ennesima permanenza in Serie A e ricambiando la sconfinata fiducia dei tifosi. Per raggiungere questo traguardo, però, servirà scendere in campo con la giusta motivazione, al fine di ripetere le ultime prestazioni e lasciarsi alle spalle le dirette inseguitrici.

Gotti dovrà essere bravo a mantenere il gruppo coeso, preparando ogni singolo match con fiducia e mentalità, per dimostrare ancora una volta il valore della rosa bianconera e concludere una stagione delicata in maniera brillante e convincente.