29
Timo Werner apre uno spiraglio all’Inter e alla Serie A. Dopo le resistenze iniziali da parte del calciatore, il club nerazzurro torna a sperare sulla possibilità che le cose possano cambiare. Da tempo l’attaccante aveva esposto al proprio entourage la volontà di trasferirsi in Premier, tanto da aver rifiutato anche il corteggiamento della Roma la scorsa estate. La serie A non era nei suoi programmi e il corteggiamento del Liverpool sembrava rompere tutti gli indugi, tracciando in modo abbastanza netto il destino del calciatore tedesco.

IL LIVERPOOL TEMPOREGGIA - Ma il calcio è un mondo in continua evoluzione e nel frattempo sembrerebbe che i Reds stiano prendendo tempo. L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio l’economia di tante società e il Liverpool si interroga sulla bontà dell’operazione: Giusto spendere 60 milioni per Werner che partirebbe per giocarsi il posto? O conviene rinforzare la squadra dove ci sono maggiori lacune? I Reds temporeggiano e questo tergiversare rischia di innervosire il calciatore, o quantomeno di fargli considerare prospettive che fino a qualche settimana fa non riteneva attraenti.
L'INTER LAVORA AI FIANCHI  - L’Inter è ufficialmente iscritta alla corsa per Timo Werner, certo, la concorrenza è spietata e il calciatore fatica a togliersi dalla testa quel sogno chiamato Premier, ma qualcosa è cambiato rispetto al passato, quando non voleva neanche sentire parlare di Serie A. Marotta e Ausilio non interrompono il dialogo con l’entourage del calciatore, nonostante sia necessaria una naturale attesa, anche perché in viale della Liberazione dovranno prima di tutto risolvere il nodo Lautaro.