Commenta per primo

Il Cagliari di Zdenek Zeman affronta la Lazio e in conferenza stampa il tecnico Boema analizza con la solita lucidità l'incontro con la squadra biancoceleste: "Siamo sfortunati perché troviamo sempre avversari in serie positiva: prima Samp, poi Empoli, Milan e ora Lazio. Anche noi però stiamo bene e ce la giocheremo. Noi dobbiamo lavorare per creare calcio e fare il nostro gioco. La Lazio è un’ottima squadra e hanno individualità importanti come Klose, Biglia, Candreva. Sono in un momento ottimo, ma ripeto che anche noi stiamo bene". 

Zeman si è soffermato anche a parlare di singoli: "Avelar è squalificato e Murru è il suo sostituto naturale. Spero Nicola in questi tre mesi abbia appreso i nostri dettami tattici, anche perché tecnicamente non è in discussione. Ibarbo? Se avesse fatto quel gol al Milan dopo tre minuti sarebbe stato solo delizia, ma siccome ha sbagliato rimane anche croce. Poi però il gol è arrivato e spero questo lo aiuti a sbloccarsi definitivamente“.

Chiusura finale sui tifosi: “C’è un bell’ambiente in città. I tifosi non guardano la classifica ma sono soddisfatti delle prestazione. Poi magari se le prossime partite vanno male inizieranno a guardarla (ride ndr). Spero che il Sant’Elia sia sempre pieno come mercoledì, magari per vedere noi e non il Milan. Dovremo essere bravi a conquistare i nostri sostenitori".

 

Get Adobe Flash player