Calciomercato.com

  • Getty/Calciomercato
    Il Mattino - Conte-Napoli: contratto, clausola di rescissione e maxi budget per il mercato

    Il Mattino - Conte-Napoli: contratto, clausola di rescissione e maxi budget per il mercato

    • Redazione CM
    La trattativa dell'anno potrebbe non riguardare un calciatore ma un allenatore. È quella che sta imbastendo Aurelio De Laurentiis con Antonio Conte per portare il leccese sulla panchina del Napoli. Ne ripercorre cifre e dettagli il quotidiano campano, Il Mattino, secondo cui il patron è pronto ad investire 60 milioni in tre anni per Conte.

    CIFRE - Negli ultimi giorni la distanza tra allenatore e club si sta assottigliando ma l'accordo ancora latita. Si dovrà attendere ancora qualche giorno: il contratto di Conte balla tra le volontà del tecnico e le concessioni inedite di De Laurentiis. Il tecnico è pronto a firmare un triennale da circa 20 milioni lordi (bonus compresi), 60 milioni circa nei costi di previsione. Per farlo però Conte vuole avere carta bianca, soprattutto per uscire dall'accordo. 

    CLAUSOLA - Il leccese vorrebbe avere la possibilità di rescindere in anticipo con una clausola d'uscita, senza penali, da poter esercitare alla fine di ogni stagione. Insomma, se entro il 30 marzo di ogni anno, Conte decidesse di levare le tende, risolvendo in anticipo il contratto, vorrebbe poter essere libero di farlo senza pagare sanzioni. Al contrario, il patron gli ha proposto un contratto in cui sia sempre lui ad esercitare l’opzione di rinnovo ogni primavera. È questo il nodo principale da sciogliere.

    BUDGET E STAFF - Per il tecnico, sempre secondo Il Mattino, sarà stanziato un budget da 230 milioni di euro da investire sul mercato. Servirà un attaccante, dopo la cessione di Osimhen, e almeno un difensore ma le strategie potrebbero cambiare qualora anche Kvaratskhelia decidesse di lasciare il club. Nessun grosso intoppo circa i diritti di immagine, né per la squadra che Conte vuole con sé. Anche le bozze dei contratti per lo staff sono in definizione. Con Conte, ci sarà il fidato vice, Christian Stellini, il fratello Gianluca (match analyst) e la novità Elvis Abbruscato (nuovo collaboratore tecnico). Lo staff, al momento, costerebbe circa 1,5 milioni di euro. Resta un'incognita la posizione del suo braccio destro, Lele Oriali, del cui  arrivo a Napoli ancora non si è discusso.

    CENTRO SPORTIVO - Un altro pomo della discordia sono le strutture del club azzurro. Quelle presenti a Castel Volturno sono ben lontane da quelle dei top club europei ma c'è la volontà da parte di De Laurentiis di ammodernarle, di fare uno step in più anche da quel punto di vista. E, a Conte, stuzzica l'idea di diventare una sorta di consulente del presidente per il nuovo centro sportivo. Step by step, Napoli e Conte si avvicinano sempre più.

    Commenti

    (221)

    Scrivi il tuo commento

    brando 81
    brando 81

    Lo dico ads ancora prima del mercato ,il napoli con conte( e motivazioni che palesemente quest'an...

    • 1
    • 0

    Altre Notizie