137
L'Inter lo voleva già a gennaio, convinta di poter cedere Christian Eriksen. Poi il danese è rimasto, per diversi motivi, e l'Inter se l'è presa. Eppure, Antonio Conte non molla Rodrigo De Paul, anima dell'Udinese, per l'estate: nell'ex Valencia vede il rinforzo perfetto per il proprio centrocampo, che ha tre titolari solidi come Brozovic, Barella ed Eriksen, ma che perde qualcosa quando deve farli rifiatare. Per questo il talento di Sarandì continua a stuzzicare il tecnico nerazzurro. 

TUTTOCAMPISTA - Rodrigo De Paul vuole tornare a respirare l'aria nobile della Champions League dopo averlo fatto con i Murcielagos in due occasioni e l'Inter fa al caso suo, in un calcio in cui si troverebbe sicuramente a meraviglia, perfetto 'tuttocampista' qual è, così come lo ha definito Pierpaolo Marino a Radio Crc. C'è solo un problema, oltre alla concorrenza: la valutazione

COSTA CARO! - Sì, perché l'Udinese continua a valutare il giocatore, in scadenza nel 2024, intorno ai 35 milioni di euro: bottega cara, da sempre, quella del club friulano, in ottimi rapporti con i nerazzurri. Che monitorano e non mollano, alla ricerca di un'altra mezzala di qualità dopo aver aspettato Eriksen. Molto dipenderà dal futuro del club, con Zhang che vuole tenersi stretta la maggioranza, ma l'Inter studia un piano per strappare De Paul all'Udinese. E alla concorrenza, che va dalla Russia, vedi Zenit, alla Premier, vedi Leeds.