9
Dopo la seduta mattutina destinata alla tattica per il reparto difensivo, la Lazio nel pomeriggio è tornata in campo a Formello. Dalle 16:00 largo al secondo allenamento di giornata, il terzultimo in ottica Inter. Si avvicina il big match contro i nerazzurri. Nonostante il ritorno allo stadio Olimpico di Inzaghi, sarà Sarri a voler prendersi la scena dopo un inizio di stagione abbastanza ad intermittenza.

La seduta pomeridiana è iniziata subito con due ottime notizie. In gruppo, durante le esercitazioni tecniche, c'erano sia Zaccagni reduce dall’influenza che Immobile. Tra oggi e domani era previsto il rientro definitivo in gruppo dell'ex Scarpa d'Oro. Tabella di marcia al momento rispettata appieno.

TUTTA TATTICA – Allenamento pomeridiano incentrato interamente sulla tattica. Mister Sarri ha schierato il suo 4-3-3 contro il 3-5-2 nerazzurro. A tre giorni dal match il Comandante vuole continua ad analizzare ogni dettaglio degli avversari. Anche oggi, così come accaduto finora, in difesa Patric è stato disposto sul centrosinistra mentre Radu terzino. Più ci si avvicina al fischio di inizio della gara più crescono le quotazioni dello spagnolo. Domani mister Sarri avrà il gruppo al completo.

Rientrerà Akpa Akpro che oggi si è disimpegnato con un lavoro differenziato e tutti i nazionali impegnati ieri sera come Milinkovic, Muriqi (di nuovo a segno col Kosovo), il non tesserato Kamenovic, Hysaj e Raul Moro (non utilizzato dalla Spagna u21). Già in campo invece Strakosha oggi pomeriggio, mentre nel finale della seduta è stato gestito Leiva. Aggregati anche i ragazzi della Primavera Pollini, Floriani Mussolini e Crespi.