Commenta per primo
Luigi De Canio, allenatore dell'Udinese, ha parlato in conferenza stampa: "Il Chievo é una squadra molto esperta e compatta con calciatori di livello. Sarà una partita insidiosa. Non penso a stravolgimenti importanti per la formazione anche se ho ancora delle riflessioni da fare. Domani voglio vedere una squadra arrabbiata e concentrata che affronta la sfida in modo intelligente. La vera insidia di questa gara potrebbe essere la mancanza di attenzione, ma l'applicazione che ho visto nei giocatori durante gli allenamenti mi lascia tranquillo. Ho la stessa considerazione per tutti, ma se vedo che non rispondono alle sollecitazioni mi comporto di conseguenza. I giocatori che sono andati in campo contro la Samp hanno interpretato la gara secondo le loro caratteristiche. Mi aspettavo che il Chievo facesse questo campionato perché hanno lavorato con continuità. Ali Adnan é stato convocato per un motivo psicologico: ha bisogno di stare con il gruppo. Pinzi é stato una bandiera. Lo rivedrò con grande gioia".